Truffa

Carcare, finto addetto dell'acquedotto deruba anziano in casa

Carcare, finto addetto dell'acquedotto deruba anziano in casa
I carabinieri stanno indagando
Si è spacciato per un addetto dell'acquedotto per introdursi in casa della sua vittima.

Ieri pomeriggio un uomo non ancora identificato ha truffato un anziano, a Carcare in via San Giovanni del Monte, spacciandosi per un addetto dell'acquedotto.
Con la scusa di un controllo sulla rete idrica, il furfante si è introdotto nella casa di un anziano settantacinquenne.
Ha chiesto di visionare il bagno della casa, dove ha sciolto una polverina nello scarico del water che ha scatenato una reazione a contatto con l'acqua che ha creato una puzza nauseabonda.
Il truffatore ha quindi chiesto all'anziano signore se avesse contanti in casa, suggerendogli di metterli in una busta nel frigorifero per evitare che si rovinassero a causa della reazione chimica.
Appena la vittima ignara ha riposto tutti i suoi soldi (20 mila euro) nel frigorifero, il ladro gli ha chiesto di controllare la situazione in bagno , approfittando così della situazione per prendere i soldi e scappare.
Al suo ritorno, l'anziano si è reso conto dell'assenza dell'addetto e ha chiamaro i carabinieri per denunciare l'accaduto.

I Carabinieri, che adesso stanno indagando sul caso, ribadiscono l'importanza di non far entrare in casa estranei se non si e certi della loro provenienza, di chiamare le Forze dell'ordine in caso di dubbio e lanciano un appello ai figli di persone anziane come la vittima: "Convincete i vostri genitori, se anziani, a non tenere tanto contante in casa».

di CHIARA LISTO

Categoria:

Regione: